Non categorizzato

Nuovi materiali per la produzione di tappeti: seta di banana e sari silk

Tessuti ecologici e fibre ecosostenibili per tappeti

In uno dei nostri ultimi articoli avevamo parlato di tappeti in seta di bamboo.
Oggi vogliamo parlarvi di altri materiali e di fibre alternative utilizzati per la nuova produzione di tappeti: la seta di banana e il riciclaggio dei tessuti sari silk.

Capisco lo stupore di molti di voi, la sorpresa per la nuova scoperta: sì, le piante di banana non producono solo frutti deliziosi; dalla polpa di legno della pianta viene ricavato una fibra setosa e resistente con delle procedure speciali.

La storia ci insegna che la Natura stessa ci offre quelle risorse che possiamo utilizzare per i nostri scopi senza danneggiarla in alcun modo, cioè nel pieno rispetto dei suoi equilibri.

Ad esempio, i giapponesi sono stati primi a coltivare banane per ricavarne tessuti a partire dal XIII° secolo.

La coltivazione delle piante avviene con cura e viene seguita e controllata devotamente. Esse vengono regolarmente potate al momento giusto per garantire la loro morbidezza.

Grazie a questo metodo il filato è prodotto da germogli che vengono dapprima lessati a liscivia, per preparare poi le fibre per la successiva procedura di fabbricazione del filato.

Le specifiche del tessuto dipendono dalla parte del germoglio che viene usato nella produzione.
Specificamente si utilizza lo strato più grossolano, che è anche quello più forte e più indicato per ricavarne materiale per l’arredamento di casa, tovaglie e tappeti.
Dalla parte interna del germoglio si estraggono le fibre più delicate e morbide, applicate nella creazione di kimono e kamishimos (abbigliamento tradizione giapponesi).

Anche in Nepal vengono utilizzati i germogli delle piante di banana, dai quali ricavano delle fibre molto simili alla seta utili alla produzione di tappeti di alta qualità.

Caratteristiche dei tappeti di seta di banana

Questi tappeti hanno una notevole capacità di assorbimento dell’umidità; inoltre hanno un alto valore ecologico poiché la fibra è biodegradabile e non interferisce sugli equilibri della natura e dell’ambiente.

Per le sue numerose qualità, la seta di banana sta incontrando sempre di più il favore dei produttori, un ampio riconoscimento nel mondo.

Per questo noi di Mollaian Trade abbiamo avviato la produzione di tappeti con la seta di banana a partire da questo 2018.

L’altro materiale, sempre una fibra, che abbiamo citato all’inizio dell’articolo e del quale vogliamo parlare è conosciuto come sari silk.

Nell’affascinante e suggestivo Oriente ci sono tante donne che indossano vestiti in sari silk.

Quando questi vestiti raggiungono un livello di consunzione tale da non poter essere più indossati o recuperati c’è modo di renderli ancora utili.
Noi di Mollaian Trade infatti abbiamo pensato di raccogliere e riciclare questi vestimenti dismessi per riutilizzare i loro tessuti in fibre al fine di creare tappeti di seta esclusivi, dal fascino particolare e dai colori impeccabili.
Pertanto, vi aspettiamo nel nostro showroom per farVi vedere questo meraviglioso materiale e i tappeti con esso creati.

No products in the cart.